Manifestazione di interesse da parte degli esercizi commerciali presenti nel territorio del Comune di Adria per l’iniziativa “Buoni Shopping”

In favore di nuclei famigliari in condizioni di disagio economico causato dalla situazione di emergenza sanitaria in atto.

Considerato l’acuirsi della crisi economica causato dall’epidemia in atto da Covid-19, il Comune di Adria ha deciso di sostenere economicamente i nuclei famigliari in maggiori difficoltà, provvedendo all’erogazione di contributi a fondo perduto, una tantum, denominati “Buoni Shopping”, da destinarsi all’acquisto di generi non-food di prima necessità (con l’esclusione di tabacchi, alcool, cosmetici, gratta-evinci e prodotti assimilati), da utilizzarsi presso esercizi commerciali presenti nel territorio del Comune, da coinvolgere nell’iniziativa, con la finalità non secondaria di supportare maggiormente le attività produttive locali.

Tali “Buoni Shopping”, del controvalore di € 50,00 cadauno, verranno materialmente consegnati ai diversi beneficiari sino al raggiungimento della complessiva somma disponibile di € 13.000,00; il Comune provvederà successivamente alla liquidazione delle relative somme spettanti a ciascun esercizio commerciale coinvolto nell’acquisto.

Per gli esercizi commerciali interessati:
L’interesse e la volontà di coinvolgimento nell’iniziativa dovranno essere manifestati entro il 31 ottobre 2020 (salvo proroghe) a mezzo sottoscrizione di apposita convenzione per l’accettazione e la gestione dei “Buoni Shopping”, secondo il modello predisposto dal Comune.
In caso di manifestato interesse, si invierà fac-simile del “Buono Shopping” e la locandina che dovrà essere esposta all’ingresso dell’esercizio commerciale affinché i potenziali clienti possano essere informati della possibilità di ivi utilizzare i “Buoni Shopping” anzidetti.

Vai ad inizio pagina