logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Città di Adria

Provincia di Rovigo - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Febbraio  2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
             

Ufficio Ragioneria I.V.A.


Dirigente:  
Barbon Serenella
Tel.:  
0426 941280
Indirizzo:  
Vicolo Prigioni, 6
Telefono:  
0426 941266/268/277/278/279/285
Fax:  
0426 941221
Orario mattina:  

Dal Lunedì al Sabato dalle ore 09:00 alle ore 12:00

Attività e servizi:  
  • Coordinamento delle le fasi relative alla predisposizione dello schema di bilancio di previsione annuale e pluriennale, della relazione previsionale e programmatica e dei loro allegati, con particolare riguardo al rispetto delle procedure e dei tempi disciplinati dal regolamento di contabilità
  • Coordinamento delle fasi relative alla predisposizione del rendiconto che comprende, ai sensi dell’articolo 22 del D.Lgs. n.267/00, il conto del bilancio, il conto economico e il conto del patrimonio e di tutti i suoi allegati, con particolare riguardo al rispetto delle procedure e dei tempi disciplinati dal regolamento di contabilità. Invio telematico del rendiconto.
  • Predisposizione, stampa, invio on line del Certificato al Bilancio e del Certificato al Conto del Bilancio previsti dall'art. 161, c.1, del D.Lgs. 267/2000;
  • Registrazione nel programma di contabilità finanziaria delle fasi relative alla gestione delle entrate (accertamento, riscossione e versamento) e delle spese (impegno , ordinazione e pagamento) delle banche dati fornitori e clienti, delle fatture pervenute in liquidazione e rilevazione delle economie di spesa. Emissione degli ordinativi di incasso e dei mandati di pagamento che dal 2013 verrà effettuata solo on line e tramite apposizione della firma digitale. L'ordinativo Informatico è il prodotto che, tramite la collaborazione Ente - Tesoriere, consente di realizzare un modello di "Tesoreria Telematica". Si tratterà quindi di coinvolgere il personale dell'Ufficio Ragioneria in corsi di formazione professionale organizzati in collaborazione con la ditta Halley Informatica.
  • Verifiche periodica dello stato di accertamento delle entrate e di impegno delle spese, del rispetto del pareggio complessivo e di tutti gli equilibri stabiliti in bilancio per la copertura delle spese correnti e il finanziamento degli investimenti sia durante la gestione che nelle variazioni di bilancio approvate.
  • Controllo sugli equilibri finanziari, con cadenza di norma trimestrale, mediante redazione di un verbale asseverato dall’organo di revisione e trasmesso ai Responsabili dei Servizi ed alla Giunta Comunale. Tale controllo è previsto dal regolamento sui controlli interni adottato in attuazione all’art. 3 del D.L. 174/2012 convertito in L. 213/2012. Il controllo sugli equilibri finanziari è svolto nel rispetto dei principi previsti dal Tuel ed è diretto a monitorare il mantenimento degli equilibri della gestione di competenza e gestione residui, delle entrate e spese complessive, della gestione di cassa e del patto di stabilità interno.
  • Collaborazione con gli organi interni ed esterni, con particolare riguardo al Collegio dei Revisori dei Conti e alla Corte dei Conti, che, in base alla legge (da ultima la legge finanziaria 2006 all'articolo 1, c. 166 e ss.), devono vigilare sul rispetto degli equilibri di bilancio e su una sana gestione finanziaria dell'Ente nel rispetto dei principi del coordinamento della finanza pubblica.
  • Adempimenti relativi alla soggettività IVA comporta, per i servizi rilevanti, la fatturazione, registrazione delle fatture con la conseguente tenuta dei registri acquisto, vendite, corrispettivi e riepilogativo, liquidazione mensile e redazione della dichiarazione annuale e tutti gli adempimenti previsti dal D.P.R. 633/72 a carico del soggetto passivo e di contribuente di fatto.
  • Redazione e aggiornamento Albo dei Beneficiari di provvidenze di natura economica, a norma dell'art. 20, comma 8, della L.15/03/97, n. 59. assicurandone la massima facilità di accesso e pubblicità.
  • Adempimenti in merito all'Anagrafe degli Prestazioni previsti dall'art. 53 del D.Lgs. n. 165/2001 che consistono: nella comunicazione, entro il 30 aprile, alle amministrazioni da cui dipendono gli interessati dei compensi erogati a dipendenti pubblici nel corso dell'anno precedente; Comunicazione sul sito PERLA PA del Ministero per la Pubblica Amministrazione e Semplificazione, entro il 30 giugno, dell'elenco degli incarichi conferiti o autorizzati a propri dipendenti. Essa è corredata da una relazione esplicativa e giustificativa degli incarichi e dei compensi erogati. Comunicazione semestrale sul sito PERLA PA del Ministero per la Pubblica Amministrazione e Semplificazione del conferimento di incarichi a collaborazioni e consulenze esterne con specificazione delle ragioni dell'incarico conferito e l'ammontare dei compensi corrisposti;
  • Redazione mod. 770, redazione e invio CUD e altri adempimenti relativi ai sostituti d'imposta; Trasmissioni telematiche UNICO, IVA, IRAP E 770 (semplificato e ordinario). Le dichiarazioni sono precedute dall' installazione di tutti i vari programmi aggiornati necessari per attuare la trasmissione telematica.
  • Predisposizione atti propedeutici e conseguenti relativi al Patto di Stabilità consistenti nelle seguenti operazioni: calcolo degli obiettivi programmatici; programmazione trimestrale dei flussi finanziari; adempimenti di trasmissione on line alla Ragioneria dello Stato; verifica del rispetto degli obiettivi annuali del patto; monitoraggio semestrale e adempimenti in materia di patto regionale.
  • Servizio al pubblico per la redazione e aggiornamento dell'elenco degli utenti del servizio di illuminazione votiva. Redazione e invio fatture e bollettini di conto corrente postale a domicilio. Controllo e verifica dei pagamenti eseguiti.
  • Raccolta e predisposizione di una banca dati relativa alle società partecipate del comune, trasmissione annuale al ministero, pubblicazione all'albo pretorio e nel sito istituzionale degli incarichi e dei compensi di amministratori di società partecipate e consorzi del Comune di Adria (art. 1, c. 735 dellaL. n. 296 del 27/12/2006 - Legge Finanziaria 2007); raccolta annuale rendiconti delle stesse per allegare al bilancio di previsione dell'ente (art. 172 c. 1 lett. b). Raccolta rendiconti delle società partecipate da allegare al bilancio di previsione. Inserimento dei dati relativi alle partecipazioni nel sito "PERLA PA - CONSOC" del Dipartimento della Funzione Pubblica e nel "Portale Tesoro" del dipartimento del Tesoro.
  • Studio e predisposizione di tutte le procedure necessarie all’attuazione del D.Lgs 118 del 23.06.2011, avente ad oggetto, “Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42” che prevede l’entrata in vigore di un nuovo sistema contabile per i Comuni a partire dal 2014.
Corso Vittorio Emanuele II n. 49 | 45011 Adria (RO) | Centralino: 0426 - 9411 | Fax: 0426 - 900380
P.Iva / C.F. 00211100292 / 81002900298
Posta elettronica certificata istituzionale: protocollo.comune.adria.ro@pecveneto.it